Hey! Iscriviti alla newsletter! È gratis!
Iscriviti subito e riceverai ricette speciali, promozioni uniche, news, sconti e tante offerte straordinarie riservate agli iscritti.
SCELTI PER TE: oggi ti consigliamo questi 4 fantastici prodotti per la casa e la cucina!
Scopri subito tutti i dettagli qui!

Frittatona rustica

Tra le più lette!

Con questa ricetta preparerete una bella frittata corposa e saporita che non mancherà certo di saziarvi e di deliziarvi con i suoi sapori variegati. Inoltre se avete a portata dei formaggi che non sapete come impiegare, questa ricetta è l' ideale per usarli, permettendovi di non sprecarli.

Frittata
Difficoltà: media
Tempo di preparazione: 30 min circa


Tempo una mezz' ora circa e avrete preparato la vostra bella frittatona rustica. Ecco cosa vi serve e come fare.

Frittatona rustica

Ingredienti per 5 persone:

  • 4 cipolle fresche con le code
  • 120 g di guanciale
  • 5 uova
  • 50 g di ricotta
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • olio
  • sale

Preparazione:


Tritate le cipolle con tutte le code verdi e mettetele a rosolare in padella con dell' olio per una decina di minuti, mistando ogni tanto.

Tagliate il guanciale a dadini e aggiungetelo alle cipolle. Lasciate che il tutto rosoli ancora per un' altra decina di minuti. Anche in questo caso vi conviene dare una mistata ogni tanto, anche per distribuire meglio la cottura.

Nel frattempo rompete le uova in una scodella a parte e sbattetele assieme alla ricotta, al pecorino e al parmigiano. Se non avete a disposizione il parmigiano potete usare il grana. Se non avete contemporaneamente sia il pecorino sia il parmigiano ma solo uno dei due, potete limitarvi ad usare 80 - 100 g di quello che avete.

Passata la decina di minuti che abbiamo detto, versate in padella le uova sbattute con i formaggi. Se preferite potete aggiungere un pizzico di sale in questa fase, a seconda dei vostri gusti e preferenze.

Arrivati fin qui è come preparare una frittata qualsiasi: come prima cosa, mistate bene tutto quanto, per rendere la frittata finale più omogenea, regolate la fiamma e lasciate che si addensi per circa una decina di minuti, evitando che i bordi o il sotto della frittata si attacchi alla padella. Usate pure una forchetta per bucherellarla e muoverla leggermente per far sì che non si attacchi al fondo della padella e per tener staccati i bordi. Aiutatevi con il coperchio della padella (o con il coperchio e un piatto extra se avete poca manualità) per girare la frittata almeno un paio di volte per distribuire bene la cottura da entrambe le parti, evitando così di ritrovarvi con un lato chiaro e mordido e l' altro troppo scuro e bruciato.

A cottura finita potete asciugare l' olio di troppo: adagiate alcuni tovaglioli assorbenti da cucina su un piatto, stendete la frittata sul piatto con i tovaglioli, adagiate altri tovaglili sulla frittata e premete leggermente. Poi togliete e buttate e tovaglioli, tagliate a spicchi la frittata e servitela.

Prodotti simili
Le Ricette Della Mia Cucina partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

(*) I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono accurati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzo o disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto sarà applicata all'acquisto di tale prodotto.

Alcuni contenuti che compaiono su questo sito provengono da Amazon. Questo contenuto è fornito 'così com' è' ed è soggetto a modifica o rimozione in qualsiasi momento.
Le informazioni riportate sono valide salvo errori e omissioni e possono essere soggette a modifiche anche senza preavviso.
Le immagini e le descrizioni sono inserite al solo scopo di presentare i prodotti. (leggi tutto)